Un super Porto d’Ascoli batte il Fano e vola solitario in vetta alla classifica del Championship di Serie D ⋆ Ultime notizie Marche e Piceno: Cronaca, Sport, Eventi



Conferencia:
44

SAN BENEDETTO – E’ un super Porto d’Ascoli quello che si impone per 2-0 sul Fano con reti di Spagna e Fall e conquista la vetta della classifica in solitario. Determinante l’espulsione del portiere granata Bizzini al 10′ st con i granata in dieci e gli orange cinici e scaltri a capitalizzare al meglio le occasioni create.

Mister Ciampelli deja a D’Alessandro en el banquillo presentando un centrocampo más musculoso y di corsa, con Clerici a ridosso delle due punte Battista e Spagna preferito a Fall per un inedito 4-3-1-2. Clásico 3-5-2 por Andrea Mosconi con ofensiva de Padovani y Drolè guastatori.

La prima azione degna di nota è del Porto d’Ascoli con Clerici che entra in area ed impegna a terra Bizzini. La risposta del Fano è affidata a Padovani che non inquadra lo specchio della porta in spaccata su cross dalla sinistra di Severini. Al 19′ ci prova Capezzani dal limite con Testa bravo a deviare in angolo la conclusione del numero undici granata.

Al 27′ è ancora bravissimo Testa a trzispere in angolo una conclusione dalla distanza di Schiaroli. E’ comunque il Fano a provarci con più vinzione, mentre il Porto d’Ascoli cerca di expruttare la velocitare dei centrocampisti per rendersi pericolosi con le ripartenze ma la retroguardia granata fa buona guard. Al 41′ ci prova Severini di testa con il pallone che si perde alto sulla traversa.

Nella reprisa al 6′ Mosconi sustituye a Drolè por Bamba y Serges por Niang. L’attegamento tattico rimane en fase difensiva unalterato mientras que en avanti Niang stringe al centro con il Fano che si presenta dalle parti di testa con un 3-4-3 ofensivo.

READ  Accesorios Maxoff para iPhone 12: cómo funciona la nueva característica magnética compleja de Apple

Quattro minuti dopo l’episodio che cambia il volto alla partita. Bizzini in uscita disperata su Spagna lo mette giù al limite dell’area. Punizione e cartellino rosso per l’estremo difensore. Granata che restano in dieci. Entra il dodicesimo Mariani per Capezzani. Battista però spreca calciando alto sulla traversa.

Al 15′ st scocca l’ora di Ameth Fall al posto di Clerici. Ciampelli con l’ingresso dell’ex Samb prova a shpruttare al massimo la superiorità numbera. Fano che comunque in dieci tiene semper in mano il pallino del gioco non snaturando le sue caracteristics tecniques.

Al 26′ il Porto d’Ascoli passa en vudú. Fallò libera Spagna che in area calcia in porta con Mariani che si lascia passare il pallone sotto il corpo per l’uno a zero orange. Quattro minutes dopo il match winner lascia il campo ed al suo posto entra Giordano Napolano che riassaggia l’erba del Riviera dopo il lungo infortunio. Al 35′ st il Porto d’Ascoli sfuiora il raddoppio. Napolano verticalizza per Fall che entra in area ma la sua conclusione viene respinta da Mariani. Orange che con il Fano sbilanciato in avanti e con un uomo in meno hanno gli spazi per poter colpire con le ripartenze veloci.

Al 48′ estrella arriva il raddoppio. Ancora un incerto Mariani che nel disimpegno con i piedi si allunga il pallone con Fall che ne approfitta vincendo il contrasto. Finisce così con il Porto d’Ascoli che si impone per 2-0 e conquista la vetta solitaria della classifica con undici punti. Fano che mastica amaro e che paya oltremodo l’espulsione del portiere Bizzini. E l’avere giocato in dieci per trentacinque minuti.

READ  UAE Team Emirates, gli uomini per Challenge Mallorca y Cadel Evans Road Race: en España inicia la etapa de Matteo Trentin y Diego Ulissi

PORTO D’ASCOLI (4-3-1-2): Testa; Petrini, Sensi, Rovinelli, Pasqualini; Pietropaolo (43′ st Evangelisti), Rossi (37′ st D’Alessandro), Pacchioli; Clerici (15′ Caída); Spagna (30′ calle Napolano), Battista (20′ calle Caprioli). una disp. Finori, Caprioli, Passalacqua, Verdesi, Tortoioli. Todos. Ciampelli

FANO (3-5-2): bizzini; Bonacchi, Schiaroli, Mancini; Serges (6′ calle Niang), Zanni (37′ calle Brunetti), Nappo (20′ calle Zingaretti), Capezzani (10′ calle Mariani), Severini; Drolè (6′ calle Bamba), Padovani. una disp. Mariani, Mistura, Malshi, Pensalfini, Allegrucci. Todos. Mosconi

ARBITRAJE: Martini de Valdarno

Guardalina: Perlamagna-Scipione

RETI: 26′ España

Nota: Spettatori 300 circa di cui una cinquantina procedente de Fano. Espulso alk 10′ st il portiere Bizzini per fall da ultimo uomo. Amm. Nappo (F), Mancini (F). rec. 2′ punto, 6′ calle

Comentario

comentar

Estaremos encantados de escuchar lo que piensas

Deje una respuesta

IMPACTOMERCEDES.COM.AR ES PARTICIPANTE EN EL PROGRAMA DE ASOCIADOS DE AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMA DE PUBLICIDAD DE AFILIADOS DISEÑADO PARA PROPORCIONAR UN MEDIO PARA QUE LOS SITIOS GANAN TARIFAS DE PUBLICIDAD POR PUBLICIDAD Y ENLACE A AMAZON.COM. AMAZON, EL LOGOTIPO DE AMAZON, AMAZONSUPPLY Y EL LOGOTIPO DE AMAZONSUPPLY SON MARCAS COMERCIALES DE AMAZON.COM, INC. O SUS AFILIADAS. COMO ASOCIADO DE AMAZON, GANAMOS COMISIONES DE AFILIADOS DE COMPRAS QUE CALIFICAN. ¡GRACIAS, AMAZON POR AYUDARNOS A PAGAR LOS GASTOS DE NUESTRO SITIO WEB! TODAS LAS IMÁGENES DE LOS PRODUCTOS PERTENECEN A AMAZON.COM Y SUS VENDEDORES.
FM Impacto Mercedes